E' arrivato il momento di riprendere il mare!

03 giugno 2020

Gli ultimi mesi ci hanno tenuti fisicamente lontani da voi, le nostre attività hanno subito un brusco ed inaspettato rallentamento, abbiamo pensato che in un momento così difficile avreste gradito dei ritmi adeguati alla situazione che si stava vivendo, sempre presenti ma meno invadenti, nel rispetto di chi ha dovuto suo malgrado sconvolgere la sua vita e adattarsi a questo scenario che davvero nessuno avrebbe mai potuto immaginare. 

 

Ora la Nausika Yacht e lo staff delle sue sedi sono di nuovo all'opera,

ci siamo adeguati a questo "nuovo mondo", alle regole imposte per preservare la salute di clienti, fornitori, visitatori e staff, rimboccandoci le maniche per recuperare il tempo perduto.

Stiamo lavorando incessantemente per permettere a tutte le persone che hanno sempre riposto fiducia in noi, di poter finalmente riprendere il largo a bordo delle loro imbarcazioni, per poter godere della riconquistata libertà e del meritato relax dopo questi mesi bui.

 

Tra le prime imbarcazioni che abbiamo avuto il piacere di varare per questa nuova stagione alle porte, c’è la Goletta Orsa Grassa.

Per noi è stato un onore accogliere questa magnifica imbarcazione nella nostra sede di Olbia – Costa Smeralda Marine Center.

 

Orsa Grassa è arrivata in cantiere i primi di ottobre ed è stata posizionata nel nostro piazzale dove ha trascorso l’inverno perfettamente lavata e dopo le operazioni di invernaggio dei motori e di tutti gli impianti. Appena è stato possibile riaprire il cantiere sono riprese le attività ed i lavori per il carenaggio e le piccole manutenzioni necessarie. E’ arrivato perciò il momento di riposizionare le imbragature e riportare Orsa Grassa al suo elemento naturale, il mare!

Questo varo per noi è ricco di significato, è la liberazione dai blocchi che ci hanno fermato per mesi, la riconquista della libertà e la celebrazione dell’amore per il nostro lavoro e per il mare.

 

 

Orsa Grassa

storia di una goletta e del suo “marinaio”

Orsa Grassa è un «Catch americano» del 1934, di proprietà del designer Massimo Rossetti,

Per Rossetti, la vita non va domata: è qualcosa da conquistare, è la possibilità di forgiare il proprio cammino, di raccontare le storie che risiedono nel profondo di se stessi e di battersi per ciò in cui si crede. E quale posto migliore per conquistare la vita se non navigando a bordo di una “vecchia” barca a vela?

 Massimo Rossetti, inventore del marchio di abbigliamento sportivo Parajumpers, ha comprato “Orsa Grassa” a Newport Beach in California quasi dieci anni fa, quando ha fondato Parajumpers con Ermanno Paulon.

 

Ha fatto trasferire la goletta in Sardegna dove è stata inizialmente restaurata importando pezzi originali, legname, colle speciali direttamente dagli USA

 Orsa, come la chiama lui, l’ha accompagnato in tutte le sue avventure nel Mediterraneo e transoceaniche. Rossetti sta persino pianificando la Traversata Atlantica, l’appuntamento velico più grande al mondo che ha luogo ogni inverno, in cui più di 4000 velisti attraversano l’oceano dall’Europa ai Caraibi in una delle esperienze più avventurose della loro vita.

Ci fa piacere condividere con voi questa intervista dedicata all’aventuriero Massimo Rossetti ed alla sua passione per la vela e per la sua “Orsa”

https://www.parajumpers.it/it-it/stories/episode-thesailor.html